Umanità: un prototipo di libro di testo per un curricolo mondiale

A new paradigm for

 

Produzione e consumo non sono il massimo per garantire all’umanità una vita lunga e felice. Ogni giorno pezzi di questo sistema mostrano la loro fragilità e i danni che arrecano alla nostra esistenza. Ciò nonostante i nostri sistemi scolastici nazionali continuano ad educare le giovani generazioni in funzione di questo sistema economico e sociale. Un sistema che non ci promette né una vita lunga né una vita felice.

Con il suo libro Joel Spring dimostra che è possibile un nuovo modello di scuola mondiale. In tanto è possibile una scuola che insegni a vivere a lungo e felici.

Joel Spring sviluppa le linee guida di un programma, di metodi di insegnamento, di organizzazione scolastica che potrebbero essere comuni alle scuole di tutto il mondo. Un sistema scolastico mondiale fondato sull’educazione progressiva, sui diritti umani e sull’educazione ambientale.

Un prototipo di eco-scuola globale che funzioni per proteggere i diritti della biosfera e dell’uomo, per sostenere la felicità e il benessere di ogni persona, dal personale della scuola, agli studenti, alle nostre comunità, un core curriculum globale basato su modelli olistici per le lezioni e l’istruzione.

 Il libro si conclude con il racconto che Spring fa del Mito della caverna di Platone, in cui gli educatori rompono le catene che li legano al paradigma industriale-consumistico e ripensano il loro impegno per il benessere dell’umanità.

Qui offriamo la traduzione del capitolo 6: Umanità: un prototipo di libro di testo per un curricolo mondiale.

Umanità

 

Annunci

One thought on “Umanità: un prototipo di libro di testo per un curricolo mondiale

I commenti sono chiusi.